Quando c’è luna piena, qualcosa sta cambiando.
I lupi ululano, le pance si preparano e pure le ostetriche. Si accende il Luna Part.

Credenze o verità?

 

“Non preoccuparti, appena si fa la luna vedrai che nasce!”
Le maree subiscono l’influenza della luna, così accade al liquido amniotico. La composizione acquosa sarebbe smossa al punto da avviare il travaglio o Luna Part.  Secondo le credenze popolari il legame tra donne e luna è ben più profondo: esistono delle corrispondenze innegabili tra il ciclo femminile e quello lunare, tra il periodo di massima fecondità e la fase di luna crescente.

Ma la statistica scalza le nonne, le credenze e tutti i calendari lunari. Secondo un recente studio belga, che ha analizzato oltre tremila nascite in diversi momenti del ciclo lunare, non esiste una dimostrabilità scientifica tra lune piene, travagli e nascite. E per la scienza non c’è sostanza se manca l’evidenza.

Il parere di medici e ostetriche aggiunge una terza voce alla diatriba credenza popolare vs statistica . L’ostetrica spagnola Lina Abellàn Martinez riporta quanto constatato nella sua esperienza (7.000 parti!): le rotture delle acque sono più numerose con la luna calante, il parto spontaneo coincide spesso con la luna nuova, il parto cesareo aumentano con la luna crescente e piena.
Sull’incidenza della luna piena risponde anche la ginecologa Stefania Piloni per Quimamme.it. Fantascienza? Forse no.

Ciclo femminile e lunare tra connessioni e fascino

 

Le fasi di crescita, nei suoi 29 giorni, corrispondono a specifiche fasi femminili: luna crescente (fase pre-ovulatorio – della vergine), luna piena (fase ovulatoria – della madre), luna calante (fase post- ovulatoria – dell’ammaliatrice) e luna nera (fase di mestruazione – della strega). Se cambia lei cambi pure tu, insomma.

Momento curiosità

    1. hai mai sentito parlare delle “Tende Rosse”? Sono incontri volti alla scoperta dei momenti lunari e dell’integrità femminile, solitamente condotti dalle Moon Mother. Miranda Grey è la fondatrice del movimento mondiale di Benedizione del Grembo che, dal 2012, connette ogni mese migliaia di donne da tutto il mondo nel giorno della luna piena.
    2. la luna può dirti, addiruttura, se avrai un maschio o una femmina.
      “Quando la luna è piena il nascituro sarà femmina, quando è nuova sarà un maschio”, così dicono.

In questo stuolo di credenze e semi-verità capaci di resistere al tempo, ti proponiamo un video molto simpatico. Se sei una mamma stremata dall’attesa e dal caldo estivo, ecco cinque metodi per indurre il parto. Si tratta di leggende metropolitane, che Gingiorgina (Sara Turatello) raccoglie in un simpatico video. Lei, per esempio, ha partorito con la luna piena.

                                         AAA

 

Il 18 agosto la luna sarà piena. La nonna ha fatto il pronostico? Noi ti auguriamo in bocca al lupo!
(Ah, quella notte saranno tutti impegnati a ululare…) 🙂