LaFelpona, la nuovissima vestaglia premaman dedicata alle mamme rock, è tra i progetti approvati dalla Regione Puglia che supporta idee imprenditoriali innovative e interessanti.

Quando abbiamo saputo di esserci aggiudicate un finanziamento così importante non abbiamo avuto dubbi: era finalmente arrivata la grande opportunità di dare forma e nuova voce a un’idea che ci frullava già in testa da tempo, ma che ancora non eravamo riuscite a concretizzare per tante ragioni.

Una nuova avventura per noi Zazi, tra entusiasmo, paura, eccitazione, grande voglia di fare e sempre una grande passione per ciò che facciamo. Vi raccontiamo di cosa si tratta.

Cos’è?

vestaglia premaman

LaFelpona è un nuovo concetto di outfit, versatile ed eclettico, una vestaglia premaman che si discosta dai canoni classici di giacca da camera senza carattere, pensata con quel tocco di frizzantezza in più, tipico del brand Zazi, per mamme moderne e rock. Un design esclusivo, una maxi felpa con cappuccio rivisitata, oversize come vogliono i trend modaioli, e una fusciacca in colori accesi (fucsia e ocra) a spezzare la monocromia di un grigio basic.

 

Il modello e il doppio uso: premaman e urban   

   

la-felpona-vestaglia-premaman  nuova-vestaglia-premaman  nuova-vestaglia-premaman  vestaglia-premaman

Il modello è stato disegnato da noi Zazi come un kimono, con manica più ampia per una maggiore comodità anche durante il ricovero in ospedale, senza alcun passante su cui fermare la fusciacca, che riporta la scritta “be a different mum” su un lato, mentre l’altro rimane semplice e pulito qualora si preferisca utilizzarlo senza dare molto nell’occhio.

Il plus è dato dalla sua versatilità nell’uso: essendo concepita come maxi felpa, aldilà dell’uso intimo di vestaglia premaman, laFelpona resta un capospalla morbido e comodissimo da sfoggiare in palestra o in qualsiasi altro contesto più urban, corredata da sneakers, jeans e maglione. In più abbiamo pensato a un baby gift in omaggio, un portaciuccio che rimane come pensiero per il bimbo che verrà.

Una piccola nota è d’obbligo: tutta la comunicazione relativa al brand è stata pensata giocando sui contrasti e sul concetto di “mamma insolita”, che rompe gli schemi e conserva intatta la sua femminilità prorompente, anche col pancione, anche tra i muri un po’ smunti dei reparti maternità. L’abbiamo pensata e calata dunque in un contesto locale qui in Salento, su una collinetta di fronte alla rinomata spiaggia di Punta della Suina, a Gallipoli, tra fiori lunghi e fluttuanti che segnano la fine dell’estate e annunciano in modo dolce l’autunno.
Non c’è un vero e proprio “contesto urban”, come potrete vedere, anche questo volutamente, perchè laFelpona nasce a Sud, dove non ci sono vere e proprie metropoli. Ci sarebbe piaciuto programmare uno shooting a Londra, magari, ma la verità è che le mamme vanno di fretta, incastrare lo staff con pappe, visite dal pediatra, nonne tate, non si sarebbe conciliato perfettamente con un volo europeo. 🙂

  dettaglio-foto-lafelpona

A proposito di staff: qui vedete qualche scatto del backstage con la nostra modella Giovanna e la nostra Emanuela Rizzo Fotografo. È grazie anche a loro che abbiamo potuto realizzare tutto quello che vi stiamo presentando, per cui non possiamo che baciarle pubblicamente per tutto l’impegno, la pazienza e la serietà con cui si sono dedicate a noi. Un grazie va anche al nostro grafico Giorgio Serino, che ha avuto l’arduo compito di interpretare le nostre idee e di rispondere esattamente a ogni esigenza.

Il target

Abbiamo pensato a voi mamme, che da sempre siete il centro del nostro prodotto e abbiamo dato corpo al nuovo capo intimo (ma non solo!) che da sempre ci chiedevate. Ascoltarvi è sempre stata una nostra priorità e sapevamo che desideravate una vestaglia carina, frizzante, diversa dalle solite vestaglie proposte sul mercato. Da qui l’idea de’ laFelpona. 


E noi? Cosa siamo diventate?

 

vestaglia-premaman-lafelponaVincere un progetto del calibro di Pin ci ha permesso di fare moltissime cose e, oltre alla realizzazione fisica de’ laFelpona, che va ad ampliare la gamma di prodotti a marchio Zazi, ci ha permesso di diventare…tatatataaannnn...una SOCIETA’! Sì, avete capito bene: io e Barbara siamo la “Copy a Capo snc”, che altro non è che il nome scelto per identificare il soggetto giuridico che ci rappresenta, giocando sulla nostra localizzazione geografica e il nostro essere copywriter.

 

 


zazi-societàQuesto ha significato molto: responsabilità, presa di coscienza fortissima di ciò che avevamo realizzato sino a oggi e di ciò che andremo a fare, timori di non farcela (siamo umane, molto umane, del resto! E anche un po’ Fantozzi, per alcuni aspetti!), ma anche energia, impegno quadruplicato, passione e amore continuo per quel che facciamo. Scrivere ci ha permesso di lavorare sino a oggi, e la scrittura che si riversa su capi indossabili adesso ci sembra ancora più bella!

Quindi lavoriamo ai nostri prodotti, ma mettiamo a disposizione anche le nostre competenze di copywriter ed esperte di comunicazione per tutti coloro che vogliano incrementare il proprio business, o affidarci la gestione dei social o il restyling dei contenuti del proprio sito per migliorare la comunicazione aziendale. 


Una nuova pagina della nostra vita, insomma, su cui stiamo scrivendo quel che stiamo diventando con grafia grande, tondeggiante, con inchiostro indelebile.

E se qualcuno, come succede, pensa solo a far vedere il bicchiere mezzo vuoto, noi rispondiamo che il nostro è pieno di sogni e che la parte mancante l’abbiamo già bevuta  a grandi sorsate.

Un abbraccio e a presto

Le vostre Zazi


P.S. un grazie immenso anche alla nostra commercialista, la dottoressa Monica Schirinzi, che ha seguito con pazienza il nostro iter burocratico, e al nostro tutor, il dott. Marco Costantino.